Guardatevi il video a cui ha lavorato anche Sandro Simone, autore di Bengodi/Foggbook. Se vi piace cliccate qui e votate 5 stelle, se non vi piace fatevi i fatti vostri 🙂